Karina Cascella a “Pomeriggio 5″: la Crisi con Salvatore e il Dramma nell’Infanzia

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato della crisi nera che stanno vivendo in questo momento Karina Cascella e Salvatore Angelucci

Karina Cascella

Ebbene, Karina è stata ospite poche ore fa a “Pomeriggio Cinque”, dove ha raccontato in diretta perchè è come questa crisi è cominciata…
La bella ex opinionista di “Uomini e Donne”, diventata mamma della deliziosa Ginevra, è apparsa in grande forma dal punto di vista fisico, ma sicuramente molto triste.

Tanto per cominciare, Karina (un po’ dimagrita e con le lacrime agli occhi) ha detto che in effetti prima di parlare con Visto nessuno sapeva del loro periodo non felice della coppia. Dopo la nascita di Ginevra, Karina è diventata molto apprensiva e troppo gelosa della bambina. Karina ha avuto un padre violento, alcolizzato, che sin da giovane ha fatto uso di psicofarmaci perchè era turbolento. Faceva il cantautore e andava ai matrimoni e quando tornava ubriaco riempiva di botte la madre e le figlie. Spesso venivano svegliate di notte dalle urla della mamma.
Karina ha ringraziato i suoi vicini di casa che le accoglievano spesso in casa per offrirle una camomilla e farle telefonare alla polizia.

Io non ho mai parlato di questo prima perchè non volevo che il pubblico si impietosisse. Avendo Ginevra mi sono resa conto che il passato ritorna sempre.

La madre di Karina è stata con il marito sempre, fino alla fine, mettendo lui al di sopra dell’amore per le figlie, ha detto la stessa Cascella.

E’ da questo che ho avuto i miei attacchi di panico. Per paura di farle mancare l’affetto di mia madre che io non ho avuto l’ho fatta stare in una campana di vetro. Quando me ne sono resa conto Salvatore è entrato in crisi. Forse perchè l’ho trascurato, forse perchè lavora troppo.

Salvatore sta portando avanti una carriera da dj e gira moltissimo in tutta Italia. Lui non vuole rilasciare interviste ma ha detto che la colpa non è di Karina ma è sua.

Io non voglio che ci siano colpe. Spero che il mio uomo capisca che noi adesso non contiamo nulla ed è solo Ginevra che conta. Gli dico di trovare in fretta le risposte nel suo cuore e di darmele.

Karina ha detto di amare moltissimo Salvatore e di aver combattuto molto per stare insieme a lui, perchè avevano molte persone contro.

Finché lui non mi dirà “non ti amo più”, io combatterò per questo amore. Adesso vivono nella stessa casa ma dormono in camere separate e quasi non si parlano. Non si ricorda nemmeno l’ultimo gesto di tenerezza che lui le ha rivolto.

Cosa ne pensate?

Be Sociable, Share!