Fiamma Monti: dal Liceo al Film a Luci Rosse Ispirato a Cappuccetto Rosso

Fiamma Monti si prepara a diventare una stella del cinema… ma a luci rosse!

Fiamma Monti

Conosciamola meglio, perchè la sua è una storia molto interessante…
La bella bionda, nata a Varese nel 1992, sta rapidamente diventando una star nel mondo da bollino rosso, quindi solo per adulti.

E dire che Fiamma non solo è molto giovane, ma è stata anche una brillante studentessa al liceo scientifico.

La Monti ha (s)vestito i panni di una incantevole e soprattutto birichina Cappuccetto Rosso, che anzichè portare frutta e crostate alla nonna malata, chissà cosa combinerà nel bosco: be’, non ci vuole molto a capirlo, trattandosi di un film a tinte forti. E questo sarà forse il primo di una lunga serie, perchè pare che Fiamma prometta bene.

La pellicola che la vede protagonista si chiama “Fiamma’s Tales – Volume 1″, e possiamo immaginare che gli altri volumi saranno delle rivisitazioni osè di altre fiabe celebri in tutto il mondo.

La 19enne Fiamma quest’anno ha sostenuto l’esame di maturità al liceo scientifico, eh ha svolto un tema sul poeta Giuseppe Ungaretti. La nuova star dei film a luci rosse ha ammesso:

Ho dovuto superare l’esame da privatista, dopo che mi hanno allontanata dalla scuola che frequentavo. Il pregiudizio è ancora molto verso chi fa questo tipo di professione e con le mie scelte, che faccio prima di tutto per me stessa, voglio dimostrare che hard non è sinonimo d’ignoranza e superficialità.

In parallelo alla carriera del porno, la Monti ha deciso anche di continuare gli studi, ed ha scelto di iscriversi alla facoltà di psicologia.

Questo proprio perchè la burrosa bionda ha una visione tutta sua del lavoro che fa, e lo prende molto (anche troppo) seriamente: lei aspira a coinvolgere lo spettatore dei suoi film non solo dal punto di vista “fisico”, ma in particolar modo a livello emotivo e psicologico.

Ho scelto psicologia perché penso che il mio lavoro e le scienze sociali non siano agli antipodi, anzi. Ritengo invece che questo percorso formativo possa essere utile al mio lavoro sul set, soprattutto in funzione del fatto che l’elemento su cui voglio puntare è proprio il coinvolgimento emotivo.

Se volete vedere Fiamma “in azione” e guardare il trailer del suo primo film, vi basta visitare il sito fiammastales.com, dove potrete scaricare il suddetto materiale.

Be Sociable, Share!